Assemblea aperta Open FVG: presentazione Honsell alle elezioni europee

Assemblea aperta Open FVG: presentazione Honsell alle elezioni europee

Si è svolta ieri, il 29.04.2019 in serata, al Caffè dei Libri di Udine l’assemblea aperta di Open FVG dove si è presentata la candidatura di Furio Honsell alle elezioni europee del prossimo 26 maggio.

Quella di Furio Honsell sarà una candidatura indipendente all’interno della lista del Partito Democratico – Siamo Europei che ha aperto a candidature di esponenti della società civile appartenenti all’area politica di sinistra, come appunto Honsell, il quale fa parte del movimento politico Open Fvg.

Durante l’incontro Honsell ha presentato i principali punti del suo programma che pone particolare attenzione alle politiche attive del lavoro, contrasto ai mutamenti climatici, promozione stili di vita sani e sostenibili.

Sono state inoltre illustrate le precedenti esperienze europee di Honsell, il quale ha fatto parte del gruppo politico europeo che ha guidato il movimento dei Sindaci per la riduzione delle emissioni di CO2 e della rete Città Sane promossa dall’Organizzazione Mondiale Sanità.

Giulio Lauri ha introdotto il candidato parlando della situazione politica europea attuale e delineando i valori che contraddistinguono il movimento politico Open Fvg, una rete di esperienze civiche ispirato ai valori della sinistra nella quale si cerca di aprire ed includere più realtà possibili.

A margine dell’Assemblea, Greta Reverdito, Consigliera Comunale di Grado delegata alle politiche giovanili, ha presentato e aperto la nuova campagna di tesseramento del movimento Open Fvg.

Info sull'autore

Furio Honsell administrator

2 Commenti finora

Robert MusilPubblicato il7:34 pm - Mag 3, 2019

Vorrei un commento pubblico sulle ragioni della scelta di cementificare/asfaltare l’area presso il cimitero di San Vito a Udine quando eri sindaco e sulla coerenza di tale scelta con la lotta all’emissione di CO2. Grazie.

    Furio HonsellPubblicato il8:09 am - Mag 8, 2019

    Carissimo Robert Musil,
    l’area presso il cimitero non è stata “cementata/asfaltata” nel periodo nel quale sono stato sindaco di Udine ma molti decenni prima. Era infatti l’area di deposito e manutenzione mezzi della SAF, l’azienda dei trasporti di Udine. L’azionista di maggioranza della SAF aveva anzi fatto causa al Comune di Udine perché quando il Comune di Udine gliel’aveva venduta, ben prima che io diventassi Sindaco, aveva dichiarato che fosse priva di vincoli, mentre sotto ci passavano cavi di alta tensione nonché condotte dell’acqua.

    Come Sindaco mi adoperai perché quell’area dismessa potesse essere recuperata: imponendo innanzitutto di togliere l’amianto e di bonificarla dagli sversamenti di idrocarburi che inevitabilmente erano avvenuti nei decenni precedenti. Chiesi inoltre che fosse recuperato il distributore di metano, e soprattutto imposi che fosse realizzato quel “terminal studenti” indispensabile per gestire in sicurezza i quasi 4.000 studenti che ogni giorno arrivavano in Via Leonardo da Vinci.
    Le scelte della SAF e di chi acquistò l’area dalla SAF, purtroppo non sono dipese da me, ma oggi tutta l’area, che le ricordo era già cementata e asfaltata, è bonificata, la causa milionaria intentata al Comune fu ritirata e fu realizzato il terminal studenti. Con i soldi risparmiati dalla causa abbiamo messo in sicurezza una scuola media.
    La realizzazione del termianl studenti inoltre ha permesso di ridurre il traffico su tutta l’area delle scuole e, permettendo un migliore servizio di trasporto pubblico ha ridotto sigificativamente l’uso di autoveicoli priavati, riducendo così le emissioni di CO2 da fonti fossili.

    Essendo Lei, omonimo dell’autore de “L’uomo senza qualità”, che Lei avrà certamente letto, sono sicuro che apprezzerà il modo nel quale una situazione di degrado sia stata gestita con un equilibrio tra “anima ed esattezza”.
    Grazie per la domanda e rimango a sua disposizione per trattare altri temi
    cordiali saluti
    Furio Honsell

Lascia una risposta

Utilizzando il sito, accetti il possibile utilizzo di cookies. Per maggiori info

Questo sito potrebbe utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile o per raccogliere eventuali informazioni sull’uso del sito. Proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookie; in caso contrario puoi abbandonare il sito.

Chiudi