La violenza delle parole, le parole della violenza

La violenza delle parole, le parole della violenza

Si trascura l’importanza e la gravità della comunicazione soprattutto via web improntata alla violenza verbale e alla discriminazione. Può avere effetti pericolosi quando si trasforma in bullismo o stalking, giungendo fino a indurre all’isolamento e al suicidio chi ne è vittima e – in linea di massima – un discorso pubblico improntato al rispetto reciproco, all’ascolto e alla ricerca di punti d’unione è fondamentale per connotare in modo civile un Paese.

Su questo tema e sul più generale tema del c.d. hate speech si è impegnata tra gli altri la senatrice Liliana Segre e di questo parleremo all’iniziativa di Open Sinistra FVG del prossimo 2 aprile, alle ore 17.30, c/o la Sede della Regione FVG in Via Sabbadini 31, Udine, in Sala Pasolini.

Discuteranno sul tema: Furio Honsell – Consigliere regionale Open Sinistra FVG, Augusta De Piero – già Vice Presidente del Consiglio regionale FVG, Giuliana Catanese – docente. Modera l’incontro l’Avv. Andreina Baruffini. Infine, in questa occasione, verrà presentata la mozione consiliare del Consigliere Honsell di sollecito al completamento dell’iter e dell’approvazione del Ddl nazionale S. 362 della Senatrice Liliana Segre di “Istituzione di una Commissione parlamentare di indirizzo e controllo sui fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza”.

Info sull'autore

Furio Honsell administrator

Commenta

Utilizzando il sito, accetti il possibile utilizzo di cookies. Per maggiori info

Questo sito potrebbe utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile o per raccogliere eventuali informazioni sull’uso del sito. Proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookie; in caso contrario puoi abbandonare il sito.

Chiudi