Condanna per l’ultima esternazione Ministro Salvini

Condanna per l’ultima esternazione Ministro Salvini

Esprimo sdegno e condanna per l’ultima esternazione di un Ministro della Repubblica Italiana che esprime sprezzante razzismo, gettando così discredito sulle istituzioni del nostro paese.

La minoranza Rom è una delle minoranze più svantaggiate del nostro paese, ha un’aspettativa di vita inferiore di oltre 10 anni alla media italiana, è relegata a vivere, ma si dovrebbe forse dire sopravvivere, in aree depresse. Colpiti da stigma e pregiudizi secolari i Rom, in un paese come il nostro dove la mobilità sociale è ridotta al minimo, hanno pochissime prospettive di migliorare la loro condizione sociale.

Le parole e il tono del Ministro sono molto pericolose perché legittimano un pensiero razzista che se non viene condannato possono condizionare il pensiero di tanti cittadini. Sono parole che calpestano i principi fondamentali della nostra Costituzione.

Non si dimentichi il Ministro della Repubblica Italiana che moltissimi sono i Rom che sono esemplari cittadini e cittadine del nostro paese e non meritano di essere tutti colpevolizzati a causa del comportamento di pochi.

A Udine abbiamo sviluppato negli ultimi decenni numerosi progetti per l’inclusione delle comunità Rom anche sostenuti dall’Unione europea: attraverso questi progetti il numero di residenti nelle aree critiche è stato ridotto a meno del 25% di quanto lo fosse nel 2008 e questo senza fare nessuna deportazione, come allora chiedeva la parte politica che oggi è al governo.

BASTA RAZZISMO DALLA BOCCA DI CHI RAPPRESENTA IL POPOLO ITALIANO!!!

Info sull'autore

Furio Honsell administrator

Commenta

Utilizzando il sito, accetti il possibile utilizzo di cookies. Per maggiori info

Questo sito potrebbe utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile o per raccogliere eventuali informazioni sull’uso del sito. Proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookie; in caso contrario puoi abbandonare il sito.

Chiudi