Archivio per Categoria Scuola

Approvata ieri Mozione Honsell per potenziamento progetti di mediazione culturale nelle scuole

“Ieri in Consiglio Regionale è stata approvata all’unanimità la mozione presentata da Open Sinistra FVG che invita la Giunta a prevedere una valorizzazione delle figure professionali dei mediatori linguistici e culturali, nonché il potenziamento delle risorse per progetti di mediazione linguistica e culturale in tutti gli istituti scolastici e professionali”: così si è espresso il consigliere regionale Furio Honsell.
“Favorire con ogni strumento di mediazione linguistica e culturale l’inclusione scolastica sia dei minori non accompagnati, che dei figli degli immigrati di prima generazione, che dei profughi provenienti dall’Ucraina è determinante per loro e per il sistema scolastico stesso. Importante è anche favorire i servizi di doposcuola che permettono una maggiore continuità educativa”.
“La scuola getta le basi per la convivenza civile e la crescita sociale del nostro paese. Le figure professionali dei mediatori linguistici e professionali nel contesto scolastico sono quindi fondamentali per favorire lo scambio interculturale e quindi l’integrazione dei #bambini e dei #giovani.
L’attenzione verso i giovani profughi Ucraini ha reso questa esigenza urgentissima, ma ciò non deve ridurre l’impegno nei confronti di tutte le altre comunità linguistiche che arricchiscono la nostra regione con la loro presenza”: ha concluso il consigliere Honsell.

Diritto allo studio, istruzione e formazione: sistema nazionale o autonomie differenziate?

Invito a partecipare venerdì 4 marzo 2022, dalle ore 16.30 alle 19, presso il Centro “Ernesto Balducci” di Pozzuolo del Friuli – Fraz. Zugliano (UD) alla tavola rotonda dal titolo “Diritto allo studio, istruzione e formazione: sistema nazionale o autonomie differenziate?”.
Ne parliamo con:
  • Alessia Rosolen | Assessore Istruzione Regione FVG
  • Furio Honsell | Consigliere Regionale FVG
  • Salvatore Spitaleri | Commissione Paritetica Stato Regione
  • Francesco Sinopoli | Segretario Generale FLC CGIL
  • Enrico Panini | Dirigente Scolastico, già vicesindaco Comune di Napoli
  • Dianella Pez | Rappresentante Comitato “No AD – No Autonomia Differenziata”
  • Stefano Stefanel | Dirigente scolastico
Presenta l’iniziativa Adelaide Puddu, Presidente di Proteo Fare Sapere Friuli Venezia Giulia. Coordina il tavolo Corrado Zunino, Giornalista de “La Repubblica”.
L’incontro è organizzato a cura della componente di Open Sinistra FVG del Gruppo Consiliare regionale Misto, in collaborazione con FLC CGIL FVG.
Si ricorda che per accedere alla sala è necessario il green pass rafforzato e l’uso della mascherina FFP2. Per maggiori info contattare il numero: 335/1334578.

Su audizione sul tema dei disservizi nel TPL, in particolare in ambito scolastico

“Oggi in IV Commissione del Consiglio Regionale sono state discusse le gravi problematiche del TPL in FVG soprattutto in relazione alle esigenze della scuola. È emerso che a due anni dall’inizio della pandemia l’Assessorato non riesce ancora a garantire un servizio affidabile. La colpa è stata attribuita ai prefetti, alle numerose malattie, alle norme sui vaccini, alla mancanza di autisti, ecc.
Ma non è accettabile che ci si ritrovi nella stessa situazione di emergenza da due anni. Situazione che con l’introduzione delle nuove regole sui vaccini difficilmente migliorerà. Corse sono state soppresse, ma gli utili delle società appaltatrici si confermano”.
“Nel corso dell’incontro è stata data anche una risposta insoddisfacente all’interrogazione promossa dai Consiglieri Honsell di Open Sinistra FVG e Zanon del Gruppo Misto relativa alle difficoltà degli studenti del Liceo Copernico di Udine: molti studenti a causa dell’orario straordinario a cui sono obbligati dalla mancanza di spazi non riescono a trovare le coincidenze tra le linee urbane ed extra-urbane all’uscita in alcuni giorni della settimana e subiscono anche ritardi di parecchie ore nel rientro a casa”.
“Proprio l’Assessore Pizzimenti non può chiedere alla Scuola di rivedere gli orari. È l’Assessore che si occupa anche dell’edilizia scolastica e quindi è a conoscenza che tale orario è causato dalle inadempienze regionali nel provvedere con spazi adeguati. Poter seguire i percorsi scolastici in modo dignitoso è un diritto di tutti. Non è accettabile che ci si ritenga soddisfatti se questo è assicurato solo ad una percentuale di studenti. I poli di Udine che hanno bacini di utenza molto ampi sono penalizzati. Questo stato di cose deve finire anche a fronte delle ingenti risorse che la Regione dichiara spesso di investire ma di cui non si vedono ancora risultati concreti”: così si è espresso il Consigliere regionale Furio Honsell.

Giornata Mondiale della Musica: depositata oggi Pdl Honsell sul tema

“Oggi, in occasione della Giornata Mondiale della Musica, abbiamo depositato una proposta di legge dal titolo “Provvedimenti per la promozione, la valorizzazione e lo sviluppo della produzione musicale nel Friuli Venezia Giulia”: la proposta nasce a valle di un percorso di alcuni mesi di dialogo con #musicisti e #operatori del settore, per mettere in sicurezza anche in #futuro, un’attività che non è solamente culturale o educativa ma può avere forti ricadute economico-imprenditoriali, in chiave soprattutto turistica. Uno degli elementi qualificanti della nostra proposta è mutuato dall’attuale assetto del settore degli audiovisivi ed è la promozione di una Music Commission regionale che funga da agenzia al fine di sviluppare il piano regionale per la promozione, la tutela e lo sviluppo del settore musicale con cadenza biennale”: così si è espresso Furio Honsell di Open Sinistra FVG.
“Questa Legge mi sembra molto opportuna soprattutto alla luce della difficilissima situazione che hanno dovuto affrontare coloro che operano nel settore della produzione musicale a causa della pandemia.”