Sullo stop in Senato al DDL Zan

Sullo stop in Senato al DDL Zan

“Riteniamo molto grave che il Senato abbia votato l’arresto dell’iter del Ddl Zan contro l’omotransfobia. Non soltanto il nostro Paese non riuscirà ad approvare una norma di cui dispongono già molti paesi in Europa e che da anni l’UE chiede di varare. Ma il voto che congela la discussione per almeno sei mesi, che rischiano di diventare molto di più, dimostra che non c’è sensibilità in Italia, verso temi quali l’orientamento sessuale e l’identità di genere e l’indifferenza verso la sofferenza che l’odio nei confronti della diversità ha procurato in passato e quindi continuerà a procurare. È con grande dolore e non solamente delusione che protestiamo contro questa votazione”: così sostiene Furio Honsell di Open Sinistra FVG.

Info sull'autore

Furio Honsell administrator

Lascia una risposta

Utilizzando il sito, accetti il possibile utilizzo di cookies. Per maggiori info

Questo sito potrebbe utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile o per raccogliere eventuali informazioni sull’uso del sito. Proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookie; in caso contrario puoi abbandonare il sito.

Chiudi