Sul caso delle ronde di Forza Nuova a Trieste: comunicato stampa congiunto

Sul caso delle ronde di Forza Nuova a Trieste: comunicato stampa congiunto

Le ronde di Forza Nuova costituiscono un grave precedente per l’ordine pubblico e la sicurezza di cittadini.
In nome di chi eseguono controlli del territorio? Per questo esistono le forze dell’ordine che sono preposte a questa funzione. Le ronde invece non creano nessuna sicurezza, anzi alimentano un clima intimidatorio, già abbastanza forte nel paese. Se c‘è una cosa che una società civile non può permettersi è consentire l’insostenibile e grave leggerezza di gruppi facinorosi che pensano di sostituirsi alla democrazia con azioni violente e insensate, prive di ogni logica.
Preoccupano anche quelle forze politiche che sostengono simili azioni e non ci vedono nulla di male. Occorre invece ritornare al rispetto del ruoli e delle funzioni e delle istituzioni della Repubblica.

Per tali ragioni si chiede a questura e prefettura di intervenire per vigilare e porre fine senza indugio a iniziative illecite che ostacolano l’operato delle forze dell’ordine e creano situazioni di disordine e tensione sociale. Considerato inoltre che dette ronde illegali sono espressamente alloggiate da forze politiche che reggono la maggioranza, si chiede altresì al Sindaco di Trieste di assumere tutte le iniziative necessarie per fare cessare tali iniziative e ripristinate una situazione di legalità, non essendo certo sufficienti le dichiarazioni di presa di distanza da detti avvenimenti.

Info sull'autore

Furio Honsell administrator

Commenta

Utilizzando il sito, accetti il possibile utilizzo di cookies. Per maggiori info

Questo sito potrebbe utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile o per raccogliere eventuali informazioni sull’uso del sito. Proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookie; in caso contrario puoi abbandonare il sito.

Chiudi